Prossima edizione: 27 Giugno 2020 - Carnevale Estivo

Da venerdì 14 a domenica 16 febbraio tanti appuntamenti al Carnevale più antico d’Italia

Carnevale di Foiano: terza domenica con la sfilata in Viale Umberto I

 

Il Carnevale più antico d’Italia, quello di Foiano della Chiana (Ar) giunto alla sua 481esima edizione, si appresta ad affrontare il terzo fine settimana forte dei due precedenti. Si parte con venerdì 14 febbraio, con “San Valentino con Carnevale” presso il negozio di Signorvino/Calzedonia (zona Valdichiana Outlet Village) dalle ore 17.00 alle ore 19.00, quando sarà organizzato un aperitivo con degustazione dei grandi vini italiani. Si prosegue sabato 15 febbraio alle 21.00 presso la Galleria Furio del Furia   con l’evento “Il contrasto di Carnevale e Quaresima” a cura del coro giovani Effetti Sonori e dell’Ensemble Anonima Frottolisti. Sempre il sabato saranno aperte le mostre dedicate ai vari temi: sempre in Galleria Furio del Furio prosegue la mostra fotografica “Il Regno di Re Giocondo” con scatti che raccontano il carnevale negli ultimi 30 anni in collaborazione con il Foto club Furio del Furia, Istituto Omnicomprensivo “G. Marcelli” e Associazione Carnevale.

Domenica 16 febbraio dal mattino su richiesta visite guidate per il centro storico a cura della Proloco Foiano. Alle ore 10.00 “Corri in Maschera” in collaborazione con Decathlon Arezzo e Podistica Avis Foiano, la meno competitiva, ma la più divertente gara podistica dell’anno. Gara non competitiva aperta a tutti gli amanti della corsa e del carnevale, con premi alla miglior maschera. Sarà attivo per la seconda domenica il Villaggio dello sport da parte di Decathlon, un villaggio con un campo polivalente dove saranno organizzati tornei di calcio, basket, freccette, tiro con l’arco, percorso ostacoli roller e monopattini e tanto altro. Per le vie del centro l’esibizione live della Samba di Torrita di Siena poi in giornata secondo appuntamento con la scoriandolata con scenografie di colori ed effetti speciali tutti da scoprire, a seguire il lancio dei gadgets con sorprese dal loggiato. Come sempre dalle 15 la sfilata dei quattro carri con le rispettive mascherate con svolgimento fra le strade del centro storico e nel viale Umberto I.

Come sempre poi Carnevalandia con gli spettacoli di magia e clown, le animazioni, la parata ValdichianaDisney, giornata lego con i laboratori dei mattoncini a cura di Toys Valdichiana, trucca bimbi, gonfiabili, giochi di gruppo e trenini tutti gratis. Non mancherà la grande gastronomia con lo street food per le strade del paese e il nuovo “salone gastronomico” con piatti della tradizione toscana.

Il Carnevale di Foiano della Chiana, il più antico d’Italia giunto con il 2020 alla 481esima edizione, è considerato tra le più importanti manifestazioni del genere in Italia, sia per le spettacolari coreografie sia per la sua tradizione storiografica.  Quattro mastodontici carri allegorici realizzati da veri maestri della cartapesta e da tecnici della meccanica. Quattro i carri allegorici in gara rispettivamente realizzati dai quattro “cantieri” come si chiamano a Foiano della Chiana, che dalla prima domenica daranno vita a veri e propri spettacoli che avranno come palcoscenico le piccole vie del centro storico di Foiano. Azzurri, Bombolo, Nottambuli e Rustici: questi i nomi delle quattro fazioni che da secoli ormai si sfidano ogni anno a colpi di coriandoli e cartapesta realizzando imponenti opere artistiche apprezzate in tutto il mondo.  Attesa, da parte del pubblico, per scoprire quali saranno i colori e i soggetti rappresentati in forma allegorica da veri e propri maestri della cartapesta e della meccanica.

 

Condividi la news: